(articolo pubblicato su Tuttoscuola.com in data 7 novembre 2022)

Anche quest’anno EIP, Ecole Instrument de Paix Italia, premia le eccellenze della scuola italiana, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione (Protocollo di intesa ), l’Ufficio in Italia del Parlamento Europeo e l’Università Lumsa. La cerimonia avrà luogo a Roma, il 9 novembre, nell’Auditorium della Biblioteca Nazionale. Una data importante perché celebra anche il 50° anniversario: era infatti il 1972 quando Guido Graziani, Aldo Capitini, Marisa Romano Losi, Padre Ernesto Balducci, avviarono la sezione italiana dell’EIP Internazionale, fondata nel 1968 a Ginevra da Jean Piaget e Jacques Muhlethaler, per educare alla pace e ai diritti umani nella scuola.

Spiega a Tuttoscuola la presidente, Anna Paola Tantucci: “Il programma delle attività del Cinquantenario di EIP Italia è dedicato per la dimensione europea a David Sassoli e per quella dei diritti umani alla scrittrice Edith Bruck figure simboliche della mission educativa dell’ Associazione. Il momento storico che stiamo vivendo, attraversato da due anni di pandemia e dal 24 febbraio dall’aggressione della Russia all’Ucraina, ci portano a riflettere sul messaggio di Papa Giovanni XXIII nella Enciclica Pacem in terris che ha rappresentato la grande sfida del nuovo millennio sul valore della pace “fra tutte le genti riposta nella verità, nella giustizia, nell’amore e nella libertà”.

Il premio EIP è il più autorevole ed ambito riconoscimento nel campo dei diritti umani per le scuole, gli alunni i docenti e i dirigenti scolastici: ben 240 scuole hanno partecipato a questa edizione.  I vincitori sono stati selezionati da una giuria paritetica EIP Italia –Ministero dell’ Istruzione presieduta dall’ispettore Andrea Bordoni e formata da Sandra Perugini Cigni, Beatrice Morano, Anna Piperno, Monica Buonfiglio che deliberato di assegnare il premio EIP Jean Piaget 2022 al dirigente scolastico Ottavio Fattorini “per l’eccellenza professionale dimostrata nell’innovazione didattica, come co-fondatore del modello DADA, e nell’ideazione del costrutto di “dirigenza umanistica”  mentre il premio alla carriera andrà alla professoressa Elvira D’Angelo, docente dell’I.C. “Casanova – Costantinopoli” di Napoli “per l’animazione culturale creativa e la formazione dei giovani ispirata alla pace e ai diritti umani”.

Il tema del Concorso è “I principi universali di educazione civica” formulati da Jean Piaget, fondatore a Ginevra nel 1968 dell’ Ecole Instrument de Paix Internazionale che le scuole hanno interpretato nelle varie Sezioni del Concorso con creatività e originalità: poesia come pace, teatro nella storia, musica per la pace, disegna un diritto umano, ambiente e sostenibilità, memoria e shoah, giornali scolastici. Spiega a Tuttoscuola Anna Paola Tantucci: “Grande importanza ha il tema della sicurezza nella strada e negli edifici scolastici per cui ci sono borse di studio per gli studenti che realizzano progetti innovativi, messe a disposizione dalle madri di due giovani, vittima di un omicidio stradale Valerio Castiello e del crollo della scuola di San Giuliano di Puglia in Molise, Luigi Petacciato, evento di cui ricorre il ventesimo anniversario della morte di 27 bambini e della loro maestra. Con l’ UNPLI inoltre si propone alle scuole di salvare le lingue locali e i dialetti , come un valore per l’ identità e uno strumento di dialogo intergenerazionale. Sul tema dell’ Europa “Una lezione europea” dedicata a David Sassoli, le scuole hanno realizzato proposte davvero innovative, dal Gioco dell’ oca, a proposte di partecipazione giovanile, a dossier molto interessanti e simbolicamente validi anche dedicati al conflitto in atto tra Russia e Ucraina”.

Queste le scuole premiate: 

premio speciale “EIP Nuovo FIDIA – Museo Alfiero Nenaall’istituto paritario San Giuseppe al Casaletto- Roma (classe 2 – Liceo Scienze Umane – per il plastico celebrativo del 50° anniversario di EIP. D.S. Prof. Emanuela Corrao, docente referente Silvia Scipioni)

3° Premio nazionale “EIP Nuovo FIDIA – Museo Alfiero Nena” 2022 all’I.I.S. “Artemisia Gentileschi di Carrara (classe 3 B – Liceo Artistico per il video artistico “Agenda 2030 – 17 Goal” – D.S. Prof. Ilaria Zolesi, docente referente Doriana Guadalaxara

– Premio Regione Campania “EIP Nuovo FIDIA – Museo Alfiero Nena” 2022:  all’ IIS Carafa Giustiniani Cerreto Sannita (BN) (per il progetto Video RADAR  – V Liceo Artistico, II/III/IVIV Liceo Musicale – D.S. Giovanna Caraccio – docente referente Luciana Puoti); all’IC Via Poseidone – Roma (classe 4D – Scuola primaria “Chico Mendez” per il quadro “In volo per la pace” – DS Annalisa Laudando); I.C. “Alessandro Magno” – Roma (classi 2-3A – 2-3C – 2-3G per il lavoro “Medaglie per la pace” – D.S. Viviana Ranucci – docente referente Laura Santilli).

– COPPA Trofeo Nazionale Itinerante E.I.P. Italia “Guido Graziani” 2022 passa dall’ I.C “J.F.Kennedy” di Cusano Mutri (BN) ( ds Anna F. De Simone, docente referente  Bibiana Masella)  all’I.C Daniele Manin di Roma – Scuola Primaria (per Progetto D’ Istituto e Territorio sui Goal AGENDA ONU 2030 – DS Manuela Manferlotti, docenti referenti Daniela Scaccia e Piera Cotignola.

– 1° Premio nazionale “Principi universali di Educazione civica” 2022 – sezione scuola secondaria di I grado all’IC J.F. Kennedy di Cusano Mutri (BN) (per il Dossier “Principi di Educazione civica” – classe 2B per Agenda 2030;  classi infanzia, primaria e secondaria I grado per “Peace and war” – classe 3B – DS Anna Filomena De Simone; docente referente,  Bibiana Masella)

– 1° Premio nazionale “EIP Enrico Bartolini – Musica giovane” 2022 in collaborazione con il CSC della Biblioteca Nazionale Centrale alla sezione strumento – percussioni e tamburi per la pace dell’IC “J.F. Kennedy” di Cusano Mutri (classe 1A-3B – Scuola secondaria di I grado per “Il mondo che vorremmo” – DS Anna Filomena De Simone).

 1° Premio nazionale “EIP Salvo D’Acquisto – I ricordi della memoria” 2022 – sezione scuola primaria all’IC Centro di  Casalecchio di Reno – BO (scuole primarie Giosuè Carducci e Giuseppe Garibaldi, classi 5A e 5B per il lavoro interdisciplinare di Educazione civica e il cortometraggio “Raggiungere” sul caso vero dell’Eccidio del Cavalcavia – DS Andrea Sallese; docente referente: Antonio Spetrini).

– 1° Premio nazionale “EIP Salvo D’Acquisto – I ricordi della memoria” 2022 – sezione scuola secondaria di I grado all’IC “Falcone e Borsellino” di Teramo (classi 2A e 2C per il Progetto didattico di esplorazione e presentazione del territorio e dei suoi monumenti artefatto cartaceo e digitale – ds Maria Letizia Fatigati).

-1° Premio nazionale “EIP Salvo D’Acquisto – I ricordi della memoria” 2022 – sezione scuola secondaria di II grado all’IIS  “Via Copernico” di Pomezia (classe 4Be – liceo scientifico per il video su Salvo D’Acquisto – DS Anna Coppolelli; docente referente:  Maria Del Grande).

– Coppa sezione EIP UNPLI “Salva la tua lingua locale” all’IC di Taggia (IM), alla pluriclasse della primaria  “P.F. Ferraironi” di Triora – IM – (per il progetto “REAUD” in dialetto brigasco – DS Annamaria Fogliarini; docente referente Gianna Ozenda).

– 1° Premio nazionale “EIP-UNPLI Salva la tua lingua locale” 2022 all’ I.I.S. “Celestino Rosatelli” di Rieti (classe  2BA per il Video con poesie dialettali, testi letterari e monumenti del territorio reatino – DS Beatrice Tempesta; docente referente, Grazia Bianchetti).

– 1° Premio nazionale “EIP Marisa Roma Losi CISS” 2022 al liceo scientifico  “Sandro Pertini” di Ladispoli (per il giornale scolastico “Res Novae” – ds Fabia Baldi; docenti referent:  Gianna Cappella, Patrizia Ciummo, Giovanni Piazza, Sabrina Russo).

– Premio Regione Lazio “Principi universali di Educazione civica” 2022 al Liceo Scientifico “Sandro Pertini” di Ladispoli per il video “Decalogo contro il bullismo” classe 1°.

Premio EIP Poesia 2022 – “Un passo” di Milena Fiore e Roberta Neri.

– Premio nazionale “EIP Marisa Roma Losi CISS” 2022  all’I.C. “Monaco – Fermi di  ORIA – BR – ( classi 1-2-3 – Scuola secondaria di I grado – per il giornale scolastico “La Costituzione la mia pelle” – DS Luisa Nicla Serena Pezone – docenti referenti  Eleonora Carone – Lorenza Vantaggiato).

-1° Premio nazionale “EIP Enrico Bartolini – Musica giovane” 2022 sezione INNO, in collaborazione con il CSC della Biblioteca Nazionale Centrale , all’.C. “Grazie Tavernelle” di Ancona (classe 3D-3E – Scuola secondaria di I grado per “InnoVativo” – rilettura dell’Inno di Mameli – ds Silvia Del Monte; docenti referenti  Carlo Celsi – Matteo Lentinio).

-2° Premio nazionale “EIP Enrico Bartolini – Musica giovane” 2022 sezione INNO Atlantide  all’ITI Faraday di Roma Lido (DS Rejana Martelli, docente referente Alessia Forganni classe 4°AM MEDAGLIA).

-1° Premio nazionale “EIP Enrico Bartolini – Musica giovane” 2022 sezione CORO, in collaborazione con il CSC della Biblioteca Nazionale Centrale, all’Istituzione scolastica “Unité des Communes Valdotaines – Mont Rose A” – Pont Saint-Martin (AO)

(classi 1-2-3 – Scuola Secondaria di I grado “Carlo Viola” per “VOIXIà” – ds Stefania Girodo Grant – docenti referenti:  Marinella Viola e Monica Viola).

Premio Regione Lazio “EIP Enrico Bartolini – Musica giovane” 2022, in collaborazione con il CSC della Biblioteca Nazionale Centrale, sezione Coro, all’IC “Gigi Proietti” di Roma (classe 3F – Scuola secondaria di I grado – per “La ballata di Sacco e Vanzetti” – ds Flavio De Carolis, docente referente  Laura Pugliese).

– 1° Premio nazionale “EIP – Ministero della Giustizia” – sezione lavori creativi
al liceo artistico “Enzo Rossi” di Roma (classe 5R – sede penitenziaria femminile di Rebibbia per il quadro “Abbraccio tra i popoli” – ds Danilo Vicca; docenti referenti Ester Ciammetti, Lucia Lo Buono. Autrici del quadro Julieta Dungao , Alessia Rampazzi – Eugenia Fiorillo.

1° Premio nazionale “EIP – Ministero della Giustizia” sezione progetti sperimentali innovativi realizzati dalle Direzioni carcerarie alla Casa circondariale di Benevento per il progetto “Una vita tra le tue dita” – direttore  Gianfranco Marcello; referente del progetto, Maria Carmela Ambrosino; delegata EIP per le carceri:  Teresa Lombardo.

1° Premio nazionale “EIP Il teatro nella storia” 2022 sezione scuola secondaria di II grado al liceo classico Umberto I di Napoli (per il lavoro teatrale “Dialogo sulla virtù”, ds Carlo Antonelli, docente referente Paola Cassella) e all’IIS Guglielmo Marconi di Civitavecchia (classe 3BS – Liceo Scienze Applicate per il testo del corto teatrale “Che noi ad essa non potem da noi“ – ds  Nicola Guzzone, docente referente  Camilla De Iorio).

-1° Premio nazionale “EIP Il teatro nella storia” 2022 sezione scuola secondaria di I grado all’IC di Fuscaldo -CS- classe 1B – per il lavoro teatrale sulla vicenda di Peppino Impastato – ds Anna Maria De Luca; docenti referenti: Paola Cassano,  Antonella de Seta, Salvatore Mamone).

1° Premio Nazionale “EIP Jacques Műhlethaler” per il Digitale 2022 all’I.C. “Don Giulio Testa”  di Venafro -IS (classe IA Secondaria di I grado, per il booklet digitale “Stop War” – ds Marco Viti – docenti referenti Fabiola Di Sano e Anna Boggia).

-1° Premio Nazionale “EIP Jacques Műhlethaler” 2022 all’IISS “Luigi Bazoli – Marco Polo” di Desenzano sul Garda – BS (classi 1-2-3 P – Indirizzo Servizi culturali e dello spettacolo per il cortometraggio “Di terra e di mare” – DS Stefania Battaglia, docente referente Eleonora Tumino).

Premio nazionale “EIP Michele Cossu e Valerio Castiello – Poesia giovane”
all’IC Casanova Costantinopoli di Napoli (2C e 2-3F per “Diritto alla pace” poesia plurilingue scritta da Elisa Botosineau (Rumeno), Iole Mascia (Inglese), Sara Moscatiello (Francese), Robert Diana e Alexandra Tarantino (Polacco), Warnakulasuriya D. C. Ronisha Prasansani (Srilankese), Gioia e Matteo Yu (Cinese), Yakimovich Vladislav (Ucraino) – ds Franco Mollica, docente referente  Elvira D’Angelo; docenti del progetto: Linda Di Gennaro – Antonella Pagano – Marina Rumolo).

-Premio Regione Campania “Principi universali di Educazione civica” 2022 all’IC Casanova Costantinopoli di Napoli (classe 2C – scuola primaria per “SPECIALE TG RAGAZZI” – DS Franco Mollica – docenti referenti: Elvira D’Angelo – Sarah Martorelli).

1° Premio Nazionale “Principi universali di Educazione civicaall’IC  di Gualdo Cattaneo -PG – (classe 2A – Scuola primaria Plesso “San Terenziano” per il video “Amicizie spaziali” – DS M. Cristina Rosi – docente referente Paola Palmini).

-1° Premio Nazionale “Principi universali di Educazione civica” 2022
Sezione scuola primaria all’IC “Baracca – Vittorio Emanuele II” di Napoli (classe 2-3-5 B e 3A – scuola primaria per “#AGENDApp 2030: un’App per il futuro” – DS Sara Sica).

1° Premio Nazionale “Principi universali di Educazione civica” 2022
Sezione Scuola secondaria di II grado all’ I.I.S. “Via dei Papareschi” di Roma (classe 2BT per il lavoro didattico sull’articolo 9 della Costituzione – DS Paola Palmegiani, docente referente Francesca Panella.

 Premio Regione Puglia “Principi universali di Educazione civica” 2022 alla Secondaria di I Grado “E. Baldassarre” di Trani – BT (classe 1P  per il video “11 regole per salvare il pianeta” – DS Marco Galiano – docente referente:  Francesco L’Erario).

– 50° Concorso Nazionale 1972-2022 – Premio “E.I.P. la scuola al servizio dell’umanità” all’IIS “Domizia Lucilla” di Roma –dirigente scolastico Prof. Maria Adele De Caro, docenti coordinatori Anna Maria Gobbi e Filomena Luiso, che svolgerà servizio di accoglienza.

Sono stati invitati a  presenziare alla cerimonia: Stefano Campagnolo, direttore della Biblioteca Nazionale Vittorio Emanuele; Maria Assunta Palermo, direttore generale Direzione per lo studente, l’inclusione e l’orientamento scolastico del Ministero dell’Istruzione; Claudia Pratelli, assessore alla scuola Comune di Roma; Antonino La Spina, presidente Nazionale UNPLI Unione Italiana Pro Loco; Gemma Tuccillo, Capo Dipartimento per la giustizia minorile e di comunità del Ministero della Giustizia; Angela Daniela Greco, direttore dell’Ufficio III Attività ispettiva e di controllo del Ministero della Giustizia; Lina Lo Giudice Sergi, presidente Accademia italiana di Poesia, Maria Pia Buccioni esperta di formazione. Nell’ atrio dell’ Auditorium é allestita una mostra dei lavori premiati a cura della prof.ssa Silvia Scipioni e nella sala sarà proiettato il video dei lavori digitali delle scuole realizzato dal DS Francesco Rovida coadiuvato dalla DS Silvia Cuzzoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *