“La Repubblica riconosce i diritti della famiglia come società naturale fondata sul matrimonio.

Il matrimonio è ordinato sull’uguaglianza morale e giuridica dei coniugi, con i limiti stabiliti dalla legge a garanzia dell’unità familiare.”

Istituto Comprensivo Piazza de Cupis Roma
Docenti Referenti: Barbara Iasiello e Consiglio di classe 3a Secondaria 1° grado
Titolo del progetto di Educazione civica: Uguali nella diversità
Scheda di Accompagnamento
tag:#dignitàsociale, #uguaglianza, #paritàdigenere, #libertà, #art.29, #37, #48